LA GUERRA IN AFGHANISTAN E IL BUSINESS PER LE CASE FARMACEUTICHE

LA GUERRA IN AFGHANISTAN E L’ ENORME BUSINESS PER LE INDUSTRIE FARMACEUTICHE ALL’OMBRA DEI GENERALI DELLA N.A.T.O.

Oltre 90 miliardi di dollari l’anno. È quanto fatturano a livello le case farmaceutiche vendendo farmaci a base di oppiacei. La buona parte di questo oppio viene dall’Afghanistan, la cui produzione è aumentata del 5.000.000% da quando è iniziata la guerra 18 anni fa. Gli unici a beneficiare di quel conflitto non sono gli afghani, che stanno male quasi quanto stavano sotto i talebani, sono le case farmaceutiche, i produttori di armi, le società di mercenari, le mafie e gli estremisti islamici, tra cui Al Qaida e l’Isis. Quando metteremo fine a tutto ciò?

Sarò Franco è Trasmissione Web Tv di Franco Fracassi, giornalista indipendente che parla senza censure. Commenti e rivelazioni di un reporter indipendente e senza padroni.

 

 


Redazione IndyWrep, libera l'informazione

Redazione IndyWrep, libera l'informazione

Quello che gli altri non dicono, quello che gli altri non raccontano. Liberiamo l'informazione. Sostieni anche tu la libertà d'infomazione. IndyWrep è parte di WREP.EU Registro europeo Web Reporter, tutelato con blockchain

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.