IndyWrep Wreport

IndyWREP Magazine, Blog dei Web Reporters WREP

Il Venezuela come la Libia, la verità su Guaidò

Franco Fracazsi

DiFranco Fracazsi

Feb 13, 2019

Trentacinque anni fa gli Stati Uniti hanno messo su una gigantesca rete internazionale (collegata alla Cia e al Dipartimento di Stato) per riuscire a influenzare e a abbattere se necessario i governi del mondo. Una gigantesca macchina organizzativa per promuovere (senza mai apparire) la «democrazia».
Lo snodo decisivo di questa rete si trova a Belgrado. È un’organizzazione non governativa chiamata Canvas (Centro per l’applicazione e le strategie non violente). È da Canvas che sono stati organizzati, addestrati e istruiti tutti i rivoluzionari che hanno infiammato il mondo negli ultimi vent’anni.
Uno dei figli di Canvas è Juan Guaidò, attuale autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela. Guaidò è l’uomo della Cia, è l’uomo della macchina di Washington esperta democrazia, è l’uomo politico creato artificialmente a Belgrado e allevato a pane e neoliberismo, come alcuni signori della guerra libici.
E per affiancare Guaidò Trump ha scelto un certo Elliot Abrams, molti anni fa organizzatore degli squadroni della morte in America Centrale.
Questa è la coppia che la parte di comunità internazionale subalterna agli Stati Uniti vorrebbe governasse il nuovo e democratico Venezuela.


Franco Fracazsi

Franco Fracazsi

Giornalista
Franco Fracazsi

Franco Fracazsi

Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

IndyWrep Wreport