In offerta!

The ISIS FILES. Da Washington al Donbass, la storia segreta del califfato

10,50

Descrizione

Questo libro è dedicato a tutti i maghi e illusionisti del mondo, perché nel mondo contemporaneo sono costretti a subire una concorrenza sleale da parte di chi ha molte più risorse economiche, culturali e di diffusione. Costoro non guardano in faccia a nessuno e sono disposti a qualsiasi nefandezza, tanto hanno la certezza di restare impuniti e di godere delle proprie imprese senza alcun timore. Nel mondo della libera concorrenza dovrebbe essere questo l ’ambito in cui i politici dovrebbero agire con maggiore solerzia. Perché sono proprio le illusioni generate da chi detiene il potere che determinano più di ogni altra le nostre scelte.

La prefazione è stata scritta da Giulietto Chiesa qualche tempo prima che ci lasciasse, poco più di un anno fa. La scrisse come riflessione alle pagine che avevamo buttato giù nei mesi e anche negli anni precedenti, prima ancora che questo libro prendesse la forma definitiva, quella che vi presentiamo ora.
Per gli autori questa prefazione rappresenta non solo un riconoscimen-to di Giulietto Chiesa al lavoro svolto. Ma il senso del pezzetto di strada che abbiamo avuto la fortuna di fare insieme a lui.

“Manipolare le carte, manipolare gli oggetti, sono cose che vanno molto al di là del semplice gesto di destrezza. La vera abilità del prestigiatore consiste nella capacità di influenzare le menti. E fare un gioco di prestigio riuscito significa creare una realtà. Una realtà alternativa dove sei tu a stabilire le regole. (Gianrico Carofiglio)”

Passi di: “PDF.IsisFilesLETTURA copia”. Apple Books.

Prefazione di Giulietto Chiesa

APPUNTI SULL’11 SETTEMBRE Scrivo questi appunti per continuare la riflessione sul cosiddetto complottismo, materia tanto infinita quanto fondata su diversi “equivoci” semantici. La maggioranza dei quali non è certo innocente.

Basti, in proposito, una semplice notazione: complottismo, complottista è un insulto. Lo è diventato dopo l’11 settembre. Il vocabolario è stato cambiato. È ormai un’arma e, insieme, un bavaglio. È un inganno, il cui obiettivo è deviare, dirottare l’attenzione di chi ascolta: da un tema (il merito di ciò che si dice) a un altro (la persona che pronuncia un giudizio, la sua biografia, la sua salute fisica, la sua razza).

Chi usa questi termini o lo fa per un riflesso condizionato (letteralmente, pavlovianamente), oppure con lo scopo precipuo di impedire (addirittura di impedirsi) la discussione. E con lo scopo derivato di denigrare sia i semplici portatori del dubbio, sia coloro che sono giunti alla scoperta delle vere e proprie, dimostrabili falsità della versione ufficiale.

Ma torno sull’argomento per rivolgermi ai molti – moltissimi ormai, milioni di persone in tutto il mondo – che non cessano di arrovellarsi non solo attorno all’insanabile contraddizione tra la versione ufficiale di ciò che accadde l’11 settembre 2001 e i fatti accertabili e accertati, ma anche alla pratica impossibilità di una serena discussione tra diverse ipotesi e tesi. Discussione impossibile poiché una delle due tesi (quella ufficiale) è l’unica considerata ammissibile da chi controlla l’informazione di massa, mentre tutte le altre sono squalificate prima ancora che esse possano essere discusse. A tal punto che, con un sospetto unanimismo mondiale, le tesi che criticano e respingono la versione ufficiale, vengono semplicemente cancellate, ignorate e, quando esse riescono fortunosamente a emergere, irrise.

Quelli, come me, che se ne sono occupati a fondo, sanno, ormai da tempo, come sono andate le cose. Per meglio dire: sanno, con completa e dimostrabile certezza, che le cose non andarono affatto come ci fu… [continua a leggere sul libro]

 

Autori: Franco Fracassi, Paola Pentimella Testa

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Sostieni la libertà di informazione, sostieni le nostre inchieste: sostieni Indygraf, quello che gli altri non raccontano!

Il nostro lavoro è del tutto volontario e associativo.
Ci siamo uniti al Registro Europeo dei Web Reporter WERP.EU, anch’esso senza scopo di lucro, e siamo in collegamento con altri comunicatori e reporter indipendenti.

DONA ORA
CON IBAN BONIFICO BANCARIO
oppure
PAYPAL


Dona adesso, dona spesso, non rimarrai “al buio” e te ne saremo grati.

IndyWREP EU Web Reporters indygraf

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorno alla libreria