La solitudine dei numeri primi

Intervista al testimone di giustizia Gennaro Ciliberto che ha denunciato infiltrazioni camorristiche nel tessuto imprenditoriale in cui lavorava.

Di Lidia Mancini

“Ho denunciato la camorra e sono stato lasciato solo”. Così il testimone di giustizia Gennaro Ciliberto racconta la sua storia e il percorso che lo ha portato dalla denuncia agli inquirenti di infiltrazioni camorristiche nell’impresa in cui lavorava alla solitudine di una vita in bilico senza protezione. “Non ho più paura della morte e questo è il mio vero incubo”, dice con rassegnata fermezza mentre denuncia la distrazione di quello stesso Stato che gli aveva promesso protezione.

Di Lidia Mancini


Avatar

IndyWrep Redazione

Quello che gl ialtri non raccontano.
Avatar

IndyWrep Redazione

Quello che gl ialtri non raccontano.

Sostieni la libertà di informazione, sostieni le nostre inchieste: sostieni Indygraf, quello che gli altri non raccontano!

Il nostro lavoro è del tutto volontario e associativo.
Ci siamo uniti al Registro Europeo dei Web Reporter WERP.EU, anch’esso senza scopo di lucro, e siamo in collegamento con altri comunicatori e reporter indipendenti.

DONA ORA
CON IBAN BONIFICO BANCARIO
oppure
PAYPAL


Dona adesso, dona spesso, non rimarrai “al buio” e te ne saremo grati.

IndyWREP EU Web Reporters indygraf

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: