Piovono Soldi Americani, incontriamo Ignazio Pediconi l’imprenditore del food salvato dai ristori covid in USA

Nessuno racconta certe cose, così incotriamo Ignazio Pediconi, un imprenditore italiano che ha investito un ristorante mediterraneo in Florida nel 2015 inaugurato nel 2017. Capiamo dalle sue parole che è stato molto fortunato ad investire in un ristorante negli Stati Uniti d’America, se lo avesse fatto in Italia molto probabilmente avrebbe perso tutto o quasi.
Dopo le chiusure e i lockdown dell’emergenza Covid l’imprenditore italiano ha potuto restare in piedi e ci confessa, anche con una certa tranquillità, che è sereno ora,  proprio a causa e merito dei finanziamenti a fondo perduto che ha ricevuto dall’amministrazione della Florida e dal Governo centrale americano come ristoro alle chiusure e alle restrizioni dovute all’emergenza pandemica.
Parliamo di più di 900.000 dollari in contanti sul conto corrente. In Italia invece per un attività simile anche se più’ piccola ha ricevuto appena 3.600 euro e un prestito di 25 mila che dovrà anche restituire con un tasso di interesse calmierato.

Sono emerse anche le differenze sui sussidi ai lavoratori e che in Usa per un anno si son dati dai 500 ai 800 dollari a settimana contro il nostro ristoro di un unica trance da 600 euro per le partite iva. Ci chiediamo come siano possibili queste differenze di trattamento, e come mai non sono adegutamente aiutati i piccoli imprenditori Italiani con misure paragonabili a quelle avvenute negli USA.

Il ristorante si chiama Deja Blu e si trova in Florida all’indirizzo:
7805 N University Dr, Parkland, FL 33067, Stati Uniti

 


Redazione IndyWrep, libera l'informazione

Quello che gli altri non dicono, quello che gli altri non raccontano. Liberiamo l'informazione. Sostieni anche tu la libertà d'infomazione. IndyWrep è parte di WREP.EU Registro europeo Web Reporter, tutelato con blockchain

Redazione IndyWrep, libera l'informazione

Quello che gli altri non dicono, quello che gli altri non raccontano. Liberiamo l'informazione. Sostieni anche tu la libertà d'infomazione. IndyWrep è parte di WREP.EU Registro europeo Web Reporter, tutelato con blockchain

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

code

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Sostieni la libertà di informazione, sostieni le nostre inchieste: sostieni Indygraf, quello che gli altri non raccontano!

Il nostro lavoro è del tutto volontario e associativo.
Ci siamo uniti al Registro Europeo dei Web Reporter WERP.EU, anch’esso senza scopo di lucro, e siamo in collegamento con altri comunicatori e reporter indipendenti.

DONA ORA
CON IBAN BONIFICO BANCARIO
oppure
PAYPAL


Dona adesso, dona spesso, non rimarrai “al buio” e te ne saremo grati.

IndyWREP EU Web Reporters indygraf

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorno alla libreria